Quantcast
Channel: AWOL - The Ancient World Online
Viewing all articles
Browse latest Browse all 12094

Eschilo, I Persiani (1-268)

0
0

Premessa

Il progetto Euporia proposto alla classe VA del liceo classico Tommaso Gargallo di Siracusa nell’ambito del Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (precedentemente Alternanza scuola lavoro) ha avuto inizio nell’anno scolastico 2017/18. L’attività prevede un lavoro strettamente filologico di analisi, di annotazione e di traduzione di un testo greco, condotto con l’ausilio delle tecnologie informatiche più avanzate messe a disposizione dall’Istituto di linguistica computazionale del CNR.

Il progetto ha come partner l’Istituto di Linguistica Computazionale “Antonio Zampolli” del Consiglio Nazionale delle Ricerche e si giova anche della collaborazione con il VeDPH dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e con il corso di laurea in Informatica Umanistica dell’Università di Pisa. Il tutor esterno è il dottor Federico Boschetti, che ha messo a disposizione degli studenti Euporia, una piattaforma web per l’annotazione tramite Domain Specific Languages di testi multilingui disposti in parallelo. Gli incontri con il dott. Boschetti si sono tenuti a distanza tramite Hangouts-Meet. La classe ha svolto anche la funzione di tester fornendo dei feedback volti a migliorare l’interagibilità con il programma. Nell’anno scolastico 2018/2019 ha partecipato al progetto anche la classe III C del Liceo Gargallo guidata dalla prof.ssa di Greco Rossella Romeo, svolgendo il lavoro di analisi e di traduzione di una parte del primo episodio dei Persiani, i versi 248-268. Dal 2018/19 due classi del liceo classico Galilei di Pisa hanno cominciato a utilizzare la medesima piattaforma informatica già sperimentata dagli alunni del Liceo Gargallo.

Il lavoro della V A ha subito una battuta d’arresto a causa della sospensione delle lezioni in presenza per l’emergenza coronavirus, pertanto si presenta in una veste non definitiva e necessita di un’ulteriore revisione.

L’oggetto del lavoro

Gli studenti hanno lavorato sui Persiani di Eschilo.
Il testo è stato suddiviso in porzioni prendendo come punto di riferimento la divisione interna di una tragedia: Prologo, parodo, episodi, stasimi ed epilogo. Nel corso delle 97 ore dedicate al progetto gli studenti hanno completato 210 versi, la parodos della tragedia e una parte del primo episodio. Il lavoro è stato condotto sull’edizione critica di Hermann risalente al 1852 e dunque non coperta da copyright, disponibile on line sul sito di libera consultazione archive.org. L’analisi del testo è stata rivolta alle figure retoriche e ai composti. Il lavoro ha previsto anche il confronto con la traduzione di Giuseppe Fraccaroli del 1872.


HomePage
 | Figure Retoriche | Composti | Entità nominate | Descrizione del progetto | Relazione degli studenti | Locandine

Viewing all articles
Browse latest Browse all 12094