Quantcast
Channel: AWOL - The Ancient World Online
Viewing all articles
Browse latest Browse all 12094

Nuovi itinerari alla scoperta del greco antico: Le strutture fondamentali della lingua greca: fonetica, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica. Nuova edizione rivista e aggiornata

0
0

Francesco Michelazzo
University of Florence, Italy

+ More about the authors

 Nuovi itinerari alla scoperta del greco antico

DOI: 10.36253/978-88-6453-902-7Series: Manuali – UmanisticaISSN 2704-5943 (print) - ISSN 2704-5862 (online

© 2019 Author(s)
Published by Firenze University Press

Content licenceCC BY-NC-ND 4.0
Metadata licenceCC0 1.0

This book, the fruit of multiple teaching experiences - in particular, the basic Greek course for university students and the Greek language teaching course at the School of specialization for the Italian Postgraduate School for the Secondary education (SSIS) - meets a twofold need: to essentialise and rationalize the study of ancient Greek (showing the interdependence between the various linguistic levels and thus helping to create synergy between different phenomena) and to adequately enhance important aspects usually overlooked or marginalized (such as semantics, the organization of the text, or syntax). Hand in hand with the morphological study, the reader is led to reflect on all the most important linguistic structures of Greek, in a gradual path that overcomes the rigid traditional scanning of topics, and also exploits unexpected analogies with expressive phenomena of modern languages.

Frutto di molteplici esperienze didattiche – in particolare, il corso-base di greco per studenti universitari e il corso di Didattica della lingua greca presso la Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario toscana (SSIS) –, questo libro risponde a una duplice esigenza: essenzializzare e razionalizzare lo studio del greco antico (mostrando l’interdipendenza tra i vari piani linguistici e aiutando così a fare sinergia tra fenomeni diversi) e valorizzare adeguatamente aspetti importanti di solito trascurati o marginalizzati (come la semantica, l’organizzazione del testo, la stessa sintassi). Di pari passo con lo studio morfologico, il lettore è condotto a riflettere su tutte le più importanti strutture linguistiche del greco, in un percorso graduale che supera la rigida scansione tradizionale degli argomenti e mette anche a frutto insospettate analogie con fenomeni espressivi delle lingue moderne.

 


Viewing all articles
Browse latest Browse all 12094